Tramonta, o sole
(tradizionale toscano, maremmano)

Quando so’ a batte, il sol mi coce addosso
la rabbia la mi rode a più non posso
tramonta o sole, per l’amor di Dio
che se ‘un se’ stracco te, so’ stracco io

Tramonta o sole per l’amor de’ santi
che se un se’ stracco te, n’è stracchi tanti
tu stracchi i’ poveretto e i’ contadino
ed ai’ padrone scaldi l’ombrellino

I’ sole fa gode’ e capitalisti
mentre fa tribolà e poeri cristi

(recitativo)
…In Maremma s’arricchiva in un anno e si moriva in sei mesi…

(stornello)
«Allegri allegri» disse la Maremma
fenito questo campo e si merenda
«Allegri allegri» disse i’ maremmano
fenito questo campo e poi mangiamo

Credessi di girà vai indo’ tu vai?
Ma i’ contadino e ‘un lo farei più mai!
Tanto in Francia che ‘Merica e Inghilterra
la peggio vita glie’ a lavora’ la terra